venerdì 28 ottobre 2016

NOVE MESI PER LA VITA - Chiesa Madonna degli Angeli - Domenica 30 ottobre ore 16,00

Domenica 30 Ottobre alle ore 16,00 alla Chiesa della Madonna degli Angeli riprende l'annuale appuntamento "Nove mesi per la Vita" che per nove mesi, da Ottobre a Giugno, seguirà con la preghiera e scandirà, ogni ultima domenica del mese, il periodo verso la nascita.
 E' il ritrovarsi per un momento  di preghiera specifico per la Vita.
 
 Il titolo, "Nove mesi per la Vita", richiama sia il tempo dello sviluppo nel seno materno dal concepimento alla nascita, sia l'approfondimento di un tema con "la vita" al centro  per tutti i "nove mesi" del suo percorso verso la nascita. E' un momento di preghiera semplice con la benedizione per le mamme in attesa presenti, nel ricordo delle mamme che non possono esserci e soprattutto nel ricordo dei bambini ai quali non è stato permesso di nascere, e con l'invocazione a Santa Gianna Beretta Molla protettrice di tutte le mamme in attesa, lei che ha saputo donare la sua vita per quella della sua bambina.
Introdotto dal celebrante, alla presenza di Gesù Eucaristia, questo momento di preghiera prosegue con la lettura di una testimonianza tratta dalla vita quotidiana corredata da riferimenti alla "Parola".
Momento centrale dell'incontro è l'Adorazione eucaristica, preghiera silenziosa che ci mette faccia a faccia con Gesù;  la Benedizione Eucaristica conclude la funzione.

Insieme a noi, nella Chiesa della Madonna degli Angeli, in via Madonna degli Angeli, 34, si uniscono in preghiera vari monasteri che alla stessa ora ci affiancano e ci sostengono con la preghiera; un "piccolo popolo della vita" che insieme e in unità di intenti chiede al Padre della Vita la presenza, l'intercessione e la misericordia.
Anche quest'anno, insieme al gruppo degli "Apostoli della Divina Misericordia figli di Maria Regina della Pace", aderiamo e sosteniamo l'iniziativa della "Adozione spirituale del bambino concepito", iniziativa che ci offre la possibilità di diventare, diventandolo di fatto,  accompagnatori di un bambino dal momento del concepimento a quello della nascita e quindi collaboratorì della sua salvezza insieme ai suoi genitori e a Dio.
Che cosa di più grande!

L'invito è esteso anche a te per un pomeriggio domenicale, perchè no?, diverso dal solito.
Grazie

Nessun commento:

Posta un commento

il tuo commento e la tua opinione ci confermano nel nostro impegno