Pagine

mercoledì 19 febbraio 2014

Ringraziamento



Carissimi,
ho lasciato trascorrere  un  po’  di tempo dalla mia Ordinazione 
Diaconale: è stato un momento eccezionale e la gioia, la pace e la serenità che hanno investito la mia persona mi hanno come frastornato. Ancora oggi sento di aver avuto tanto, forse troppo, e non passa giorno che non pensi e ripensi all’insufficiente senso di gratitudine che mi pervade. Verso il Buon Dio, verso chi è stato sempre al mio fianco e mi ha sostenuto nei momenti più difficili, verso chi mi ha aiutato nel cammino di studio e preparazione, verso chi ha creduto nel mio sentire vocazionale, verso chi ha gioito per il dono umilmente ricevuto.
Ma ora voglio rimediare: grazie per la vicinanza e la condivisione nella gioia. E’ il tassello che rende pienamente comprensibile il volto del servizio nello spirito di comunione e di amore fra di noi, nell’abbraccio della Chiesa, quale corpo di Cristo Gesù che ci rende fratelli in Dio Padre per mezzo dello Spirito Santo che permanentemente ci è donato. 
Non è stupendo? Credo proprio di sì. 
Un fraterno e caro saluto.

Gaetano Mercorillo